Elezioni, la polemica sul nostro simbolo conferma l’arroganza di pensiero del M5S

Elezioni, la polemica sul nostro simbolo conferma l’arroganza di pensiero del M5S

La polemica del Movimento 5 Stelle sulla scelta del nostro simbolo è semplicemente patetica, oltre a confermare la consueta arroganza di pensiero e fragilità di argomentazione.

Comprensibile che la centralità naturale del Presidente Silvio Berlusconi, da sempre unico leader inclusivo ed aggregante, trascinatore e demiurgo, capace di vincere tutte le sfide nel lavoro come nella politica, disturbi chi non è dotato di analoghi requisiti.

Ma non è con le censure o con le cancellazioni che si può negare la realtà. A breve saranno gli italiani a decidere e a confermare la fiducia nel nostro leader, nella nostra coalizione e nella forza dei nostri programmi.