Governo, siamo vigili valuteremo caso per caso

Governo, siamo vigili valuteremo caso per caso

Dopo la mossa responsabile del presidente Silvio Berlusconi, che si riconferma un grande leader politico, aspetteremo di leggere il programma dell’esecutivo che si va delineando e guarderemo con attenzione alla figura del presidente del Consiglio e alle persone cui verranno assegnati i ministeri.

Faremo le nostre valutazioni tenendo ferma la barra che ha ispirato la campagna elettorale di Forza Italia e del centrodestra. Seguendo la linea politica indicata da Berlusconi, non voteremo la fiducia a un governo che non ci appartiene e resteremo molto vigili e responsabili in Parlamento a tutela degli interessi della collettività.

Valuteremo, quindi, come quando siamo stati all’opposizione negli ultimi anni, i provvedimenti del governo caso per caso, approvandoli se li condivideremo, contrastandoli qualora, invece, divergessero dal nostro programma