Governo, Di Maio su Forza Italia dice falsità. Tria smentisce contratto

Governo, Di Maio su Forza Italia dice falsità. Tria smentisce contratto

È arrivata l’ora del bagno di realtà. Le parole pronunciate oggi da Luigi Di Maio nella trasmissione ‘Mezzorainpiu’ , peraltro senza ombra di contraddittorio come d’abitudine, sono semplicemente false, e offendono tutto il Centrodestra.

Il ministro non ha né la struttura né la credibilità per attaccare l’importante azione di Forza Italia e del centro destra in favore dell’imprenditoria italiana, realizzata durante i governi presieduti da Silvio Berlusconi.

Proprio oggi peraltro il suo collega e neo titolare dell’Economia, nella prima intervista pubblica, ha smentito platealmente la linea di politica economica enunciata trionfalmente nel contratto di governo. Tutta la retorica della campagna elettorale spazzata via con un’intervista.

E Di Maio sempre in tv, con una imbarazzante virata a 360 gradi, ha dichiarato che quella di Tria é la posizione ufficiale dell’esecutivo. Basta con le continue contraddizioni a 5 stelle, basta con le prese di posizione che non durano più di un minuto: gli italiani hanno il diritto di esigere da chi decide del loro destino chiarezza e concretezza. È l’ora del bagno di realtà, è ora di vedere alla prova dei fatti questo contratto di governo sempre più Arlecchino.