Comunali, nuova grande vittoria del centrodestra

Comunali, nuova grande vittoria del centrodestra

Dopo il primo turno, anche ai ballottaggi delle comunali il centrodestra unito ha ottenuto una grande vittoria. L’arretramento del M5S e la disfatta del centrosinistra sconfitto nelle sue storiche roccaforti in Toscana, Piemonte e Umbria, sono la riprova che l’unica coalizione politica gradita nel Paese è quella formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, dalle altre forze politiche minori e dalle liste civiche che a livello territoriali si coalizzano in mondo vincente.

Senza l’apporto di Forza Italia, dei nostri candidati competenti e come tali riconosciuti dai cittadini la storia oggi sarebbe diversa. Credo che il dato politico che emerge sia chiaro.

Gli elettori si riconoscono nella grande coalizione fondata e sostenuta da Silvio Berlusconi e in prospettiva anche a livello nazionale, è il centrodestra unito che potrà governare l’Italia dopo che si sarà esaurita l’attuale anomala esperienza di governo che già mostra le sue contraddizioni e incapacità nel fronteggiare la complessa situazione politica e economica che attraversiamo.

Questo è ciò che ci chiede la maggioranza degli italiani, a noi tutti il compito di non deluderli