Oggi conferenza stampa in Senato per chiedere la reintroduzione dei voucher lavoro

Oggi conferenza stampa in Senato per chiedere la reintroduzione dei voucher lavoro

Noi siamo fermamente convinti dell’utilità dei voucher ed è per questo che le associazioni di categoria d’ogni genere ce ne hanno sollecitato la reintroduzione.

Dall’agricoltura alla ristorazione, dal turismo alla balneazione, per arrivare alle famiglie, ci hanno invitato a eliminare la norma introdotta dal Pd e spiegabile solo in termini di utilità elettorale per evitare il referendum proposto dai sindacati sull’abuso di questo strumento.

Bisogna fare una distinzione chiara  tra uso legittimo e abuso dei voucher, che aveva drogato il mercato del lavoro. Ma ciò era dovuto solo a una cattiva gestione da parte dei governi guidati dal Pd.

Fi propone in sostanza il “ritorno allo strumento, così come era stato predisposto, dalla legge Biagi, introdotta dal governo Berlusconi nel 2003.

Il voucher per i settori di cui abbiamo parlato è insostituibile. I governi del centrosinistra ci hanno provato introducendo contratti di somministrazione, lavori a chiamata, contratti a tempo determinato ma si è registrato solo un aggravio sotto il profilo fiscale, contributivo, assicurativo, perdita di 500.000 posti di lavoro.