Tav, opera strategica. Non abbasseremo la guardia

Tav, opera strategica. Non abbasseremo la guardia

Bloccare la Tav non arrecherebbe danni solo economici all’Italia, ma esporrebbe il Paese al mancato rispetto e attuazione di un trattato con la Francia con le ovvie e pesanti ricadute sulla credibilità del paese in Europa.
La Tav non è un’opera essenziale solo all’Italia e all’Europa ma, realizzandola, consentirebbe di incrementare gli scambi delle merci dall’Oriente, non solo quelli dal Nord Europa.

Si tratta di decisioni strategiche per il paese su cui non intendiamo abbassare la guardia: ci aspettiamo che la Lega tenga fede a quanto ha realizzato quando era al governo insieme a noi.