Terremoto, nessuna risposta dal Governo. Ci sentiamo traditi

Terremoto, nessuna risposta dal Governo. Ci sentiamo traditi

Prima il decreto legge terremoto che non ha affrontato le emergenze dei comuni colpiti dal sisma del Centro Italia e dell’Isola d’Ischia. Ora il Milleproroghe, sul quale il governo e la maggioranza non hanno dato risposte nonostante gli impegni assunti. Tutti i nostri emendamenti non hanno avuto accoglienza. Ci sentiamo traditi da un governo e da una maggioranza che fanno solo promesse, che vanno avanti a slogan ma le popolazioni terremotate sono state abbandonate a se stesse. Siamo molto delusi e siamo qui con una folta delegazione di sindaci dei comuni colpiti a testimoniare il loro e il nostro disappunto, diciamo che bisogna porre rimedio in ogni modo alle omissioni del governo. C’é poi un terremoto, quello che ha colpito l’Isola d’Ischia, completamente dimenticato. Lì non è stato nemmeno nominato un commissario, tutto è fermo, una cosa indicibile. Serve immediatamente un decreto Ischia.