Conte faccia chiarezza sulle minacce ai dirigenti Mef

Conte faccia chiarezza sulle minacce ai dirigenti Mef

Il presidente Conte, di solito silente, stavolta deve fare uno sforzo e prendere posizione sulle dichiarazioni del suo portavoce, che ha sferrato un attacco gravissimo e mai registrato in precedenza contro la Ragioneria dello Stato e i dirigenti del Mef, colpevoli a suo dire di frenare le ambizioni dei Cinquestelle che vorrebbero aumentare il debito pubblico a dismisura pur di garantire il reddito di cittadinanza. Dopo la nota dei Cinquestelle, che rivendica le minacce di Casalino, Conte a maggior ragione ha l’obbligo di far chiarezza e ristabilire la necessaria serenità a chi opera con terzietà e responsabilità ai vertici dello Stato.Noi ovviamente solidarizziamo con i dirigenti del Mef che in primo luogo devono assolvere al dovere di tutelare gli interessi dello Stato e frapporsi a chi invece vuole per interessi politici di parte provocare una crisi finanziaria senza precedenti”. a Italia.