Def, ne hanno scritto un’altro. Lo verificheremo in Parlamento

Def, ne hanno scritto un’altro. Lo verificheremo in Parlamento

Sembrerebbe – il condizionale è quanto mai d’obbligo visto il profluvio di annunci diversi fin qui ascoltati – che il governo abbia scritto una nuova nota di aggiornamento del Def. C’è certamente una frenata dello sforamento del deficit sul triennio e ci sono altri elementi accennati dal ministro Tria, come un minimo di risorse per investimenti, mentre permangono misure assistenzialiste che non condividiamo.

Prima di esprimerci vogliamo leggere i numeri veri e quindi chiediamo che la Nota sia depositata rapidamente in Parlamento. La verificheremo e poi ci pronunceremo compiutamente