Pil, ci aspettiamo tempi durissimi

Pil, ci aspettiamo tempi durissimi

Se l’attuale quadro economico è un anticipo di quel famoso cambiamento declamato dalla mistica del governo, ci aspettano tempi durissimi. Dopo 4 anni in cui l’Italia è sopravvissuta solo per la sua capacità di intrapresa e per la forza del suo export alle politiche sbagliate dei governi di sinistra, il Pil è fermo e l’Italia è in stagnazione.

Come può il Governo nei suoi documenti economici ufficiali promettere una crescita dell’1,5% se in pochi mesi, con provvedimenti depressivi come il decreto dignità, è solo riuscito a bloccare lo sviluppo del Paese?

I fatti, i numeri e non le opinioni, si stanno incaricando di smentire la pericolosa propaganda dei 5Stelle. Sarà il paese a pagare le conseguenze di tanta arrogante incompetenza