Forza Italia riconferma che è sua precisa volontà votare sì al decreto Sicurezza

Forza Italia riconferma che è sua precisa volontà votare sì al decreto Sicurezza

Forza Italia riconferma che è sua precisa volontà votare sì al decreto Sicurezza. Prendiamo atto che il nostro invito al governo di non porre la fiducia non è stato accolto e questo ci impedisce di esprimere un voto favorevole al provvedimento. Con rammarico evidenziamo che il governo, apponendo la fiducia, depotenzia il valore politico del decreto Sicurezza.

Una decisione, questa, presa per evitare che il MoVimento 5 Stelle andasse in frantumi su un provvedimento così importante e sentito dall’opinione pubblica. Pertanto il gruppo Forza Italia non parteciperà al voto. È l’unico modo per manifestare sostegno al decreto Sicurezza ribadendo allo stesso tempo di essere e rimanere all’opposizione senza se e senza ma, dicendo sì alla sicurezza e no al governo gialloverde.