Salvini, gli siamo solidali. Raffredare clima infuocato

Salvini, gli siamo solidali. Raffredare clima infuocato

La lotta politica non può e non deve mai scadere nella violenza sia verbale che fisica. E’ il connotato che distingue una democrazia dai regimi totalitari.  Le turpi e gravissime minacce e intimidazioni contro Matteo Salvini sono da condannare con forza.

Ci auguriamo che si riesca non solo a risalire agli autori delle scritte rinvenute a Milano, ma che con il contributo di tutte le forze politiche si raffreddi il clima infuocato del dibattito politico e delle aspre contrapposizioni che non giovano all’interesse collettivo dell’Italia. Lo si faccia prima che gli odi abbiamo il sopravvento sulla libera espressione delle idee