Se cade il governo sollievo sui mercati

Se cade il governo sollievo sui mercati

Fra i tanti insulti da osteria volati ieri tra Cinque Stelle e Lega è passato quasi inosservato l’avvertimento di Di Maio, secondo il quale se Salvini facesse saltare il banco del governo si prenderebbe la responsabilità delle conseguenze sui mercati.

Forse il vicepremier grillino non ha ancora capito la situazione: l’uscita di scena di questo governo sarebbe salutata come una liberazione, e magari sui mercati, con un governo stabile che faccia le riforme, tornerebbe finalmente la fiducia.