fbpx

Su Aspi il governo non decide e da Conte arrivano parole irresponsabili

Aspi, Bernini: il governo non decide e da Conte arrivano solo parole irresponsabili

Su Aspi il governo non decide e da Conte arrivano parole irresponsabili

Chi ha responsabilità nel crollo del Ponte Morandi deve pagare sia penalmente che civilmente.
Lo si deve alle 43 vittime e alle loro famiglie.

E tuttavia, per colpa di un governo che pur di non dividersi si ferma e non prende una decisione lasciando marcire i dossier sul tavolo, rischiamo che una ‘cattiva’ revoca della concessione ad Aspi porti la società a richieste di danni tali da procurare ulteriori problemi a quei piccoli risparmiatori che hanno investito nel titolo di Atlantia.
Sarebbe un danno enorme che si sommerebbe alla beffa di non aver deciso in tutti questi anni.

Le incaute dichiarazioni del presidente del Consiglio hanno fatto crollare in Borsa il titolo di Atlantia. Con conseguenze drammatiche per gli investitori e per migliaia di piccoli risparmiatori.
Per questo motivo è fondamentale che la Consob verifichi con molta attenzione quanto accaduto, perché si tratta di un comportamento irresponsabile che fa perdere soldi agli italiani e ai risparmiatori e crea un problema di sicurezza ai cittadini che usano le autostrade.