PIL: Se una piccola ripresa c’è stata è nonostante l’azione di Padoan e del governo

Anche oggi siamo costretti ad assistere all’ennesimo “strillo” del governo che, da vero imbonitore, si prende meriti che non ha.
La lieve crescita del Pil è e resta ridotta e a determinarla sono stati lo spirito di intrapresa delle nostre pmi, il dato positivo dell’export e soprattutto il bazooka di Mario Draghi che ha abbattuto il costo del denaro ma che purtroppo nei prossimi mesi perderà di potenza.

Il vero dato inconfutabile è che siamo e restiamo fanalino di coda in Europa e che anche questo governo, il quarto non eletto dagli italiani, non intercetta i bisogni del paese reale, ma solo di pochi danti causa.

Per questo Forza Italia propone l’unica ricetta in grado di farci tornare protagonisti della nostra economia e rilanciare la crescita, una riforma del sistema fiscale con tassa unica sul reddito, per liberare i contribuenti italiani dalle insopportabili catene fiscali e burocratiche. Perché pagare meno per pagare tutti è prima di tutto un atto di giustizia sociale