fbpx

Conte Tag

  • Filtra per:
  • Tutto
  • News
Bernini "Recovery Plan: il governo scherza con il fuoco con l'Europa"

Recovery Plan: il governo scherza con il fuoco con l’Europa

Il Recovery Plan italiano fa acqua da tutte le parti. I rilievi di Confindustria evidenziano quanto Forza Italia sostiene da settimane. Al momento è solo un campionario di buone intenzioni – ma anche di cattive, come sulla giustizia – totalmente privo però di progetti e

Bernini: "Crisi c'è, irresponsabile far finta di nulla"

La crisi c’è ed è irresponsabile far finta di nulla

Mentre siamo ancora nel pieno della pandemia, con il piano vaccinale fermo e il Recovery Plan in grave ritardo, il premier ha annunciato che nelle prossime settimane si occuperà soprattutto di calciomercato, nel tentativo di allargare la sua inesistente maggioranza a singoli o pattuglie di

Bernini-MES

La maggioranza non costruisce, ma semina macerie

L'Italia è governata da una maggioranza incapace di mutare pelle, che invece di costruire sta seminando solo maceria Il nuovo anno parte ancora all’insegna dell’avversione ideologica di questo governo nei confronti del mondo produttivo e della proprietà privata: i 50 milioni tra cartelle esattoriali e nuovi

Bernini: conte autocritica

Da Conte nessuna autocritica, ma le colpe del governo sono evidenti

“Da Conte mai una parola di autocritica: stamani, anzi, il premier ha addirittura incolpato la pandemia per essere tornata nonostante gli investimenti fatti dal governo su scuola, trasporti e protocolli sanitari. Negare la realtà non nasconde però le responsabilità: la seconda ondata di Covid era infatti

Conte - Bernini

Conte fornisca i dati sui luoghi del contagio

“Le immagini di stamani di metropolitane e autobus stracolmi, senza alcun controllo, pongono un interrogativo a cui Conte deve dare una risposta immediata: che senso ha non intervenire sui trasporti e chiudere invece dalle 18 attività commerciali in regola con tutte le norme sul distanziamento? Nella

Bernini - Ue

Conte ammette il fallimento del reddito di cittadinanza

Esattamente due anni fa, dal balcone di Palazzo Chigi, l’allora vicepremier Di Maio annunciava l’abolizione della povertà. Ora il premier Conte si accorge invece che il reddito di cittadinanza è stato un fallimento e chiede un’inversione di rotta. Ma di chi è la colpa se a

Bernini- chiusura

“Chiusura discoteche, servono misure a sostegno del settore”

La chiusura delle discoteche, peraltro arrivata dopo perenni incertezze, probabilmente servirà ad arginare il contagio tra i giovani, ma colpisce indubbiamente un settore che, anche in Emilia-Romagna, sta ancora pagando a caro prezzo gli effetti della pandemia. La tutela della salute è fondamentale in questa

Basta sprechi, serve liquidità per famiglie e imprese

La mia intervista di oggi sul Corriere della Sera:  Oggi in Senato ci sarà un passaggio cruciale per l’esecutivo, il voto sullo scostamento di bilancio. Quale sarà l’atteggiamento di Forza Italia? Quello di un ascolto operoso. Non bastano indicazioni generiche, vogliamo capire esattamente 25 miliardi di

Bernini ad Agorà

Tutti i miei interventi di questa mattina ad Agorà su Rai 3

Questa mattina sono stata ospite ad Agorà su Rai 3. Questi i passaggi più importanti: PAESI FRUGALI DANNO L’ORTICARIA MA ITALIA FACCIA COMPITI A CASA “Noi siamo riusciti a convincere l’Europa che da soli non si va da nessuna parte, trasformandola da rigorista a solidale. Certo è che l’Italia deve

bernini fmi

Fmi mette sotto accusa governo italiano

Il Fondo monetario internazionale (FMI) ha certificato che le piccole imprese restano l'anello più debole per le conseguenze del Covid e che molte di esse rischiano il fallimento per la difficoltà dell’accesso a prestiti e finanziamenti, aggiungendo che l'Italia potrebbe essere il Paese più colpito

Bernini Conte

Conte in Europa non faccia il piazzista.

“Non c’è un solo atto di governo su cui non si accenda una rissa politica nella maggioranza, si parli di semplificazioni, di rilancio del Paese, di immigrazione, di politica estera o di fondi europei. Il divario di ieri tra i proclami entusiastici del premier e

Bernini-lavoro

Da Conte soliti slogan e niente autocritica

Anche oggi Conte non ha cambiato format: fa sempre precedere le sue informative alle Camere o da un’apparizione televisiva o da un’intervista a un quotidiano, e poi in aula si limita a fare il riassunto interessato delle puntate precedenti: mai un’autocritica, se non nelle parti