Chi sono

Laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991, ho completato la mia preparazione giuridica all’estero partecipando a diversi programmi di studio, specie negli Stati Uniti.

Ho svolto attività accademica presso l’Università di Bologna, in ultimo come Professore Associato di Diritto Pubblico Comparato incarico da cui sono attualmente in aspettativa per incarichi istituzionali. Sono autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di oltre una decina di monografie che vertono, in particolare, in tema di arbitrato e metodi alternativi di composizione dei conflitti.

Ho esercitato l’attività professionale presso lo Studio Bernini dal 1995, diventando Local Partner dello Studio Bernini associato a Baker & McKenzie dal 2005 e Partner dello Studio Bernini e Associati dal luglio 2008.

Parlamentare dal 2008, Ministro per le Politiche dell’Unione Europea nel 2011, sono stata tra i soci promotori di Fare Futuro e del “Comitato dei Trenta” che gettò le basi per la costituzione del Popolo delle Libertà.

Nella XVII Legislatura, sono stata Vice Presidente Vicario del gruppo PDL-Forza Italia, Capogruppo Forza Italia nella I Commissione Permanente Affari Costituzionali e Capogruppo di Forza Italia nella Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Nella vigente Legislatura XVIII sono stata eletta, all’unanimità dagli altri Senatori, Presidente del Gruppo Parlamentare di Forza Italia – Berlusconi Presidente del Senato della Repubblica, incarico che tutt’ora ricopro.

Mi batto per un’Italia più Libera, Giusta e Moderna.

Leggi il mio profilo completo

Forza Italia

Aderisci a Forza Italia per ricostruire un Centrodestra unito e fornire al nostro Paese un’alternativa al governo più a sinistra della storia della Repubblica.

Aderisci

Ultime news

  • Bernini_2

    Ex ILVA: Governo schizofrenico, ripristino scudo passo indispensabile

    Bisogna mettere al più presto fine al balletto sulla pelle dei lavoratori dell’ex Ilva e sul futuro industriale del Paese. Invece la maggioranza resta dilaniata, e mentre il premier annuncia la “battaglia legale del secolo” contro Arcelor Mittal, la Ministra Bellanova avverte che questa vicenda non......

  • Bologna: Riapertura centro di Via Mattei fonte di preoccupazione

    Non possiamo non guardare con preoccupazione alla riapertura dell’ex hub di Via Mattei di Bologna, trasformato in un centro di accoglienza per circa 200 migranti. In passato le criticità sono state evidenti: la struttura era perennemente sovraffollata, gli agenti preposti alla vigilanza insufficienti (nei momenti......

  • Bernini_giovani_3

    Rapporto Svimez, Caporetto del reddito di cittadinanza.

    Il rapporto Svimez è un bollettino di guerra e la Caporetto del reddito di cittadinanza, che ha avuto un impatto nullo sul lavoro: la povertà assoluta è infatti cresciuta dell’8%, la disoccupazione femminile è cresciuta in modo esponenziale e il Sud è in piena recessione.......

  • Bernini-Berlusconi

    Via simbolo Forza Italia? La bufala del secolo

    Forza Italia sarà presente col suo simbolo con le sue liste in tutti i prossimi appuntamenti elettorali, a partire dalle regionali in in Emilia-Romagna e in Calabria. La notizia che Berlusconi abbia intenzione di archiviare Forza Italia va dunque considerata come la bufala dell’anno, se......

  • Bernini_Norcia

    Tre anni dal terremoto, ricostruzione lontana.

    Norcia, la Valnerina e tutti i comuni colpiti ricordano oggi il devastante terremoto del 30 ottobre 2016. La popolazione stremata da oltre 110mila scosse in tre anni – un massacro emotivo, umano ed esistenziale – ha saputo dare prova in questo periodo terribile di grande......

  • BERNINI_Emilia-Romagna

    Da Imola il sassolino che anticipa la valanga alle Regionali

    Le dimissioni della sindaca grillina di Imola, Manuela Sangiorgi, dopo appena un anno dall’elezione, confermano l’impossibilità dei Cinque Stelle di trasformarsi da movimento di protesta in forza di governo, e non è certo una novità. Quello che interessa di più sono le motivazioni con cui......

Temi

Sei temi, tante proposte. Questa l’idea alla base della mia azione politica, per costruire un’Italia nuova, che renda davvero #meritoalmerito.

Diritti ed equità

Un paese in cui la tutela dei diritti sia la regola, non l’eccezione.
Un’Italia nuova, che non lascia indietro nessuno.

Scopri di più

Merito e lavoro

Un paese che riconosce il merito e valorizza le sue eccellenze guardando al domani.
Un’Italia nuova, dove chi vuole e si impegna, può!

Scopri di più

Fisco e crescita

Un paese in cui l’oppressione fiscale e la burocrazia eccessiva non siano più un macigno per le famiglie e un freno per investimenti e sviluppo.
Un’Italia nuova, che crede e sostiene la nostra economia.

Scopri di più

Cultura e libertà

Un paese in cui l’istruzione sia vista come il miglior investimento, perché il sapere è libertà.
Un’Italia nuova, libera e liberale.

Scopri di più

Legalità e giustizia

Un Paese sicuro è un paese che fa rispettare la legge. Ma soprattutto che garantisce la giustizia in tempi rapidi.
Un’Italia nuova, l’Italia giusta.

Scopri di più

Identità e futuro

Un paese con testa al futuro ma con i piedi ben saldi nelle nostre radici identitarie.
Un’Italia nuova, orgogliosa ed europea.

Scopri di più

Social Wall