fbpx

Chi sono

Laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991, ho completato la mia preparazione giuridica all’estero partecipando a diversi programmi di studio, specie negli Stati Uniti.

Ho svolto attività accademica presso l’Università di Bologna, in ultimo come Professore Associato di Diritto Pubblico Comparato incarico da cui sono attualmente in aspettativa per incarichi istituzionali. Sono autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di oltre una decina di monografie che vertono, in particolare, in tema di arbitrato e metodi alternativi di composizione dei conflitti.

Ho esercitato l’attività professionale presso lo Studio Bernini dal 1995, diventando Local Partner dello Studio Bernini associato a Baker & McKenzie dal 2005 e Partner dello Studio Bernini e Associati dal luglio 2008.

Parlamentare dal 2008, Ministro per le Politiche dell’Unione Europea nel 2011, sono stata tra i soci promotori di Fare Futuro e del “Comitato dei Trenta” che gettò le basi per la costituzione del Popolo delle Libertà.

Nella XVII Legislatura, sono stata Vice Presidente Vicario del gruppo PDL-Forza Italia, Capogruppo Forza Italia nella I Commissione Permanente Affari Costituzionali e Capogruppo di Forza Italia nella Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Nella vigente Legislatura XVIII sono stata eletta, all’unanimità dagli altri Senatori, Presidente del Gruppo Parlamentare di Forza Italia – Berlusconi Presidente del Senato della Repubblica, incarico che tutt’ora ricopro.

Mi batto per un’Italia più Libera, Giusta e Moderna.

Leggi il mio profilo completo

Forza Italia

Aderisci a Forza Italia per ricostruire un Centrodestra unito e fornire al nostro Paese un’alternativa al governo più a sinistra della storia della Repubblica.

Aderisci

Ultime news

  • Bernini

    Caso Palamara. Le mie dichiarazioni durante la videoconferenza di Forza Italia.

    Oggi ho partecipato alla videoconferenza di Forza Italia per presentare le nostre proposte sull’argomento “giustizia”. Ho anche rilasciato diverse dichiarazioni sul “caso Palamara” Questi i passaggi più importanti: SCOPERCHIATO VASO PANDORA. NOI COLPITI PER 25 ANNI. “La vicenda Palamara ha scoperchiato il vaso di Pandora......

  • Emilia Romagna eroghi bonus 1000 euro per interinali

    L’Emilia-Romagna eroghi bonus 1000 euro anche per gli interinali

    Sono vicina agli infermieri e agli operatori sanitari del Pronto soccorso del Sant’Orsola-Malpighi di Bologna che hanno acceso i riflettori sulla realtà degli interinali esclusi di fatto dal bonus di 1000 euro che la Regione Emilia-Romagna ha previsto per le figure professionali del sistema sanitario......

  • Boccia propone volontari fase due

    Inaccettabile istituire le guardie rosse della fase due

    Uno Stato degno di questo nome non può pensare di affidare a volontari improvvisati il rispetto delle regole della fase due. E la precisazione del ministero è una toppa peggiore del buco. In caso di assembramenti non potranno chiedere i documenti, e ci mancherebbe altro,......

  • Da Conte soliti slogan e niente autocritica

    Anche oggi Conte non ha cambiato format: fa sempre precedere le sue informative alle Camere o da un’apparizione televisiva o da un’intervista a un quotidiano, e poi in aula si limita a fare il riassunto interessato delle puntate precedenti: mai un’autocritica, se non nelle parti......

  • Bernini Agorà

    Le mie dichiarazioni di questa mattina ad Agorà su Rai 3

    Questa mattina sono stata ospite ad Agorà su Rai 3. Questi i passaggi più importanti: “Il turismo è l’oro dell’Italia. Finora il governo ha fatto qualcosa, ma non è ancora nemmeno lontanamente sufficiente. E di sicuro non possiamo accettare che l’Europa ci chiuda le porte......

  • Bernini

    Il decreto Rilancio è scomparso: una vergogna senza precedenti

    Sono passati già sei giorni dal Consiglio dei Ministri che, con un mese di ritardo, ha varato il decreto Rilancio con l’annuncio di un bazooka da 55 miliardi per famiglie, lavoratori e imprese. Ma del decreto non si vede ancora traccia. È politicamente scorretto, è......

Temi

Sei temi, tante proposte. Questa l’idea alla base della mia azione politica, per costruire un’Italia nuova, che renda davvero #meritoalmerito.

Diritti ed equità

Un paese in cui la tutela dei diritti sia la regola, non l’eccezione.
Un’Italia nuova, che non lascia indietro nessuno.

Scopri di più

Merito e lavoro

Un paese che riconosce il merito e valorizza le sue eccellenze guardando al domani.
Un’Italia nuova, dove chi vuole e si impegna, può!

Scopri di più

Fisco e crescita

Un paese in cui l’oppressione fiscale e la burocrazia eccessiva non siano più un macigno per le famiglie e un freno per investimenti e sviluppo.
Un’Italia nuova, che crede e sostiene la nostra economia.

Scopri di più

Cultura e libertà

Un paese in cui l’istruzione sia vista come il miglior investimento, perché il sapere è libertà.
Un’Italia nuova, libera e liberale.

Scopri di più

Legalità e giustizia

Un Paese sicuro è un paese che fa rispettare la legge. Ma soprattutto che garantisce la giustizia in tempi rapidi.
Un’Italia nuova, l’Italia giusta.

Scopri di più

Identità e futuro

Un paese con testa al futuro ma con i piedi ben saldi nelle nostre radici identitarie.
Un’Italia nuova, orgogliosa ed europea.

Scopri di più

Social Wall