fbpx

Chi sono

Laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991, ho completato la mia preparazione giuridica all’estero partecipando a diversi programmi di studio, specie negli Stati Uniti.

Ho svolto attività accademica presso l’Università di Bologna, in ultimo come Professore Associato di Diritto Pubblico Comparato incarico da cui sono attualmente in aspettativa per incarichi istituzionali. Sono autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di oltre una decina di monografie che vertono, in particolare, in tema di arbitrato e metodi alternativi di composizione dei conflitti.

Ho esercitato l’attività professionale presso lo Studio Bernini dal 1995, diventando Local Partner dello Studio Bernini associato a Baker & McKenzie dal 2005 e Partner dello Studio Bernini e Associati dal luglio 2008.

Parlamentare dal 2008, Ministro per le Politiche dell’Unione Europea nel 2011, sono stata tra i soci promotori di Fare Futuro e del “Comitato dei Trenta” che gettò le basi per la costituzione del Popolo delle Libertà.

Nella XVII Legislatura, sono stata Vice Presidente Vicario del gruppo PDL-Forza Italia, Capogruppo Forza Italia nella I Commissione Permanente Affari Costituzionali e Capogruppo di Forza Italia nella Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Nella vigente Legislatura XVIII sono stata eletta, all’unanimità dagli altri Senatori, Presidente del Gruppo Parlamentare di Forza Italia – Berlusconi Presidente del Senato della Repubblica, incarico che tutt’ora ricopro.

Mi batto per un’Italia più Libera, Giusta e Moderna.

Leggi il mio profilo completo

Forza Italia

Aderisci a Forza Italia per ricostruire un Centrodestra unito e fornire al nostro Paese un’alternativa al governo più a sinistra della storia della Repubblica.

Aderisci

Ultime news

  • Bernini: "È il momento di fare un'analisi costi-benefici su bonus e cashback"

    È il momento di fare un’analisi costi-benefici su bonus e cashback

    Nell’ottica della sacrosanta distinzione tra debito buono e cattivo, occorrerà fare un tagliando non solo alla raffica di bonus – tra cui monopattini e rubinetti – ma soprattutto alla sperimentazione del cashback. A fronte di un costo esorbitante per le casse dello Stato (oltre 4......

  • Bernini: emergenza

    È urgente disboscare la giungla normativa

    La “fuga dalla firma” è un’emergenza che blocca da anni le opere pubbliche. Il premier Draghi ha fatto bene a porre subito l’accento sulla necessità di rivedere un quadro legislativo complesso e troppo spesso anche contraddittorio. È una questione che Forza Italia segnala inascoltata da......

  • Bernini: "La ricetta Draghi è la nostra: ora l'Italia può tornare protagonista"

    La ricetta Draghi è la nostra: ora l’Italia può tornare protagonista

    Forza Italia ha votato convintamente la fiducia al premier Draghi. Col suo discorso sulla fiducia ha dato un primo grande segnale di discontinuità rispetto al precedente governo, affrontando tutti i nodi cruciali della situazione del Paese, che è drammatica, ponendo fine alla stagione degli spot......

  • Bernini: stabilimenti balneari

    Difenderemo i nostri stabilimenti balneari dagli speculatori

    La risposta del commissario Breton all’interrogazione degli eurodeputati di Forza Italia sulle concessioni balneari è del tutto insoddisfacente, perché si ostina a non tenere conto del disastro economico che ha devastato il turismo. Noi abbiamo subito definito sbagliata e intempestiva la procedura d’infrazione aperta dall’UE,......

  • Bernini: "Serve una risposta eccezionale al crollo della produzione industriale"

    Serve una risposta eccezionale al crollo della produzione industriale

    Il crollo storico della produzione industriale nel 2020 è il drammatico indicatore della crisi epocale in cui il Covid ha precipitato l’Italia. A una situazione così eccezionale la politica, per far ripartire il Paese, era chiamata a dare una risposta eccezionale. Una risposta che si......

  • Bernini: "Università e prestiti d'onore, è tempo di pensare all'Italia che verrà"

    Università e prestiti d’onore: è tempo di pensare all’Italia che verrà

    Cari amici, come sapete, ho potuto conoscere da vicino il mondo dell’Università. Prima da studentessa, poi da docente di diritto all’Alma Mater di Bologna. Anche per questo, nel mio percorso politico, l’attenzione ai nostri giovani ha sempre costituito una priorità (basti pensare al DDL Giovani).......

Temi

Sei temi, tante proposte. Questa l’idea alla base della mia azione politica, per costruire un’Italia nuova, che renda davvero #meritoalmerito.

Diritti ed equità

Un paese in cui la tutela dei diritti sia la regola, non l’eccezione.
Un’Italia nuova, che non lascia indietro nessuno.

Scopri di più

Merito e lavoro

Un paese che riconosce il merito e valorizza le sue eccellenze guardando al domani.
Un’Italia nuova, dove chi vuole e si impegna, può!

Scopri di più

Fisco e crescita

Un paese in cui l’oppressione fiscale e la burocrazia eccessiva non siano più un macigno per le famiglie e un freno per investimenti e sviluppo.
Un’Italia nuova, che crede e sostiene la nostra economia.

Scopri di più

Cultura e libertà

Un paese in cui l’istruzione sia vista come il miglior investimento, perché il sapere è libertà.
Un’Italia nuova, libera e liberale.

Scopri di più

Legalità e giustizia

Un Paese sicuro è un paese che fa rispettare la legge. Ma soprattutto che garantisce la giustizia in tempi rapidi.
Un’Italia nuova, l’Italia giusta.

Scopri di più

Identità e futuro

Un paese con testa al futuro ma con i piedi ben saldi nelle nostre radici identitarie.
Un’Italia nuova, orgogliosa ed europea.

Scopri di più

Social Wall