fbpx

Chi sono

Laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991, ho completato la mia preparazione giuridica all’estero partecipando a diversi programmi di studio, specie negli Stati Uniti.

Ho svolto attività accademica presso l’Università di Bologna, in ultimo come Professore Associato di Diritto Pubblico Comparato incarico da cui sono attualmente in aspettativa per incarichi istituzionali. Sono autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di oltre una decina di monografie che vertono, in particolare, in tema di arbitrato e metodi alternativi di composizione dei conflitti.

Ho esercitato l’attività professionale presso lo Studio Bernini dal 1995, diventando Local Partner dello Studio Bernini associato a Baker & McKenzie dal 2005 e Partner dello Studio Bernini e Associati dal luglio 2008.

Parlamentare dal 2008, Ministro per le Politiche dell’Unione Europea nel 2011, sono stata tra i soci promotori di Fare Futuro e del “Comitato dei Trenta” che gettò le basi per la costituzione del Popolo delle Libertà.

Nella XVII Legislatura, sono stata Vice Presidente Vicario del gruppo PDL-Forza Italia, Capogruppo Forza Italia nella I Commissione Permanente Affari Costituzionali e Capogruppo di Forza Italia nella Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Nella vigente Legislatura XVIII sono stata eletta, all’unanimità dagli altri Senatori, Presidente del Gruppo Parlamentare di Forza Italia – Berlusconi Presidente del Senato della Repubblica, incarico che tutt’ora ricopro.

Mi batto per un’Italia più Libera, Giusta e Moderna.

Leggi il mio profilo completo

Forza Italia

Aderisci a Forza Italia per ricostruire un Centrodestra unito e fornire al nostro Paese un’alternativa al governo più a sinistra della storia della Repubblica.

Aderisci

Ultime news

  • Bernini:

    Ai giovani formazione e lavoro, non sussidi

    Anche oggi la sinistra insiste sul contributo di solidarietà, la patrimoniale per la dote ai diciottenni, una proposta che colpirebbe i risparmi di una vita senza risolvere la questione giovanile. È la stessa logica assistenzialista che ha prodotto il reddito di cittadinanza con le sue......

  • Bernini: Per i giovani serve ristabilire il merito e dare sussidi solo al vero bisogno

    Per i giovani serve ristabilire il merito e dare sussidi solo al vero bisogno

    Il Pd oggi sostiene che stanziare una dote per i giovani non è una tassa sul patrimonio, ritenendo evidentemente che immobili e risparmi lasciati in eredità ai figli dopo una vita di lavoro siano semplicemente beni da espropriare. Un’assurdità, così come un futuro migliore per......

  • Elezioni: il fronte liberale contro l'improvvisato cantiere della sinistra

    Elezioni: il fronte liberale contro l’improvvisato cantiere della sinistra

    Il centrodestra non semina paura, come vorrebbero i soliti slogan di una sinistra senza argomenti: semina solo programmi e idee in linea con le esigenze del Paese, partendo dal rilancio del lavoro, da un fisco più equo e da maggiore sicurezza. Il nascente fronte repubblicano......

  • Governo: grave errore alimentare le fibrillazioni

    Governo: grave errore alimentare le fibrillazioni

    Mentre il premier è impegnato in un importante vertice ad Ankara per affrontare col presidente turco questioni cruciali come la carenza di gas in Europa e il blocco del grano ucraino, a Roma si sta bloccando in Parlamento un altrettanto cruciale decreto Aiuti. A distanza......

  • Bernini: serve operazione straordinaria per gas italiano

    Energia: serve operazione straordinaria per gas italiano

    Il progressivo e inevitabile distacco dal gas russo richiede una drastica revisione del programma che limita le trivellazioni sul nostro territorio. Su 123 concessioni minerarie, sono ben 108 quelle legate al gas, ma oltre il 70% si trova in aree definite non idonee. Per contrastare......

  • Bernini: Tagli da mosca

    I tagli da Mosca impongono un tetto europeo al prezzo del gas

    Il taglio unilaterale delle forniture da Mosca apre definitivamente il capitolo della guerra del gas e impone subito il varo di una strategia complessiva che passa da un piano per ridurre i consumi, dai rigassificatori, dall’aumento della produzione di elettricità grazie alle centrali a carbone......

Temi

Sei temi, tante proposte. Questa l’idea alla base della mia azione politica, per costruire un’Italia nuova, che renda davvero #meritoalmerito.

Diritti ed equità

Un paese in cui la tutela dei diritti sia la regola, non l’eccezione.
Un’Italia nuova, che non lascia indietro nessuno.

Scopri di più

Merito e lavoro

Un paese che riconosce il merito e valorizza le sue eccellenze guardando al domani.
Un’Italia nuova, dove chi vuole e si impegna, può!

Scopri di più

Fisco e crescita

Un paese in cui l’oppressione fiscale e la burocrazia eccessiva non siano più un macigno per le famiglie e un freno per investimenti e sviluppo.
Un’Italia nuova, che crede e sostiene la nostra economia.

Scopri di più

Cultura e libertà

Un paese in cui l’istruzione sia vista come il miglior investimento, perché il sapere è libertà.
Un’Italia nuova, libera e liberale.

Scopri di più

Legalità e giustizia

Un Paese sicuro è un paese che fa rispettare la legge. Ma soprattutto che garantisce la giustizia in tempi rapidi.
Un’Italia nuova, l’Italia giusta.

Scopri di più

Identità e futuro

Un paese con testa al futuro ma con i piedi ben saldi nelle nostre radici identitarie.
Un’Italia nuova, orgogliosa ed europea.

Scopri di più

Social Wall