fbpx

Chi sono

Laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991, ho completato la mia preparazione giuridica all’estero partecipando a diversi programmi di studio, specie negli Stati Uniti.

Ho svolto attività accademica presso l’Università di Bologna, in ultimo come Professore Associato di Diritto Pubblico Comparato incarico da cui sono attualmente in aspettativa per incarichi istituzionali. Sono autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e di oltre una decina di monografie che vertono, in particolare, in tema di arbitrato e metodi alternativi di composizione dei conflitti.

Ho esercitato l’attività professionale presso lo Studio Bernini dal 1995, diventando Local Partner dello Studio Bernini associato a Baker & McKenzie dal 2005 e Partner dello Studio Bernini e Associati dal luglio 2008.

Parlamentare dal 2008, Ministro per le Politiche dell’Unione Europea nel 2011, sono stata tra i soci promotori di Fare Futuro e del “Comitato dei Trenta” che gettò le basi per la costituzione del Popolo delle Libertà.

Nella XVII Legislatura, sono stata Vice Presidente Vicario del gruppo PDL-Forza Italia, Capogruppo Forza Italia nella I Commissione Permanente Affari Costituzionali e Capogruppo di Forza Italia nella Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Nella vigente Legislatura XVIII sono stata eletta, all’unanimità dagli altri Senatori, Presidente del Gruppo Parlamentare di Forza Italia – Berlusconi Presidente del Senato della Repubblica, incarico che tutt’ora ricopro.

Mi batto per un’Italia più Libera, Giusta e Moderna.

Leggi il mio profilo completo

Forza Italia

Aderisci a Forza Italia per ricostruire un Centrodestra unito e fornire al nostro Paese un’alternativa al governo più a sinistra della storia della Repubblica.

Aderisci

Ultime news

  • anna maria bernini

    Con la riforma del catasto un altro colpo al ceto medio

    Il mercato immobiliare è in crisi e di conseguenza il valore degli immobili continua a calare. Mettere in campo ora la riforma del catasto, anche se nell’ottica di una più equa imposizione fiscale, significherebbe comunque aumentare la pressione fiscale sui possessori di immobili. Un’autentica stangata......

  • Anna Maria Bernini: bollette

    Serve una terapia d’urto contro la stangata bollette

    L’allarme sul caro bollette non può rimanere tale: serve subito una terapia d’urto per proteggere i consumatori più vulnerabili, perché è impensabile anche solo ipotizzare un inverno al freddo per milioni di famiglie e il rischio di bloccare le piccole imprese già allo stremo a......

  • Bernini: reddito di cittadinanza

    Reddito di cittadinanza, favorire il lavoro e non l’illegalità

    Una rete di protezione sociale è utile e necessario mantenerla, ma il diritto alla sussistenza non può diventare una sinecura dello Stato che apre le porte a diffuse illegalità, come dimostra la maxitruffa delle 102 persone denunciate a Messina per aver percepito il reddito di......

  • Bernini: scuole

    Scuole, nonostante i vaccini serve massima precauzione

    La riapertura delle scuole sarà la prova del nove del lavoro fatto per scongiurare un altro autunno difficile. Ora più che mai ogni decisione deve corrispondere al massimo principio di precauzione, e finché non avremo raggiunto l’immunità di gregge sarà prudente far indossare le mascherine......

  • Bernini: Reddito di cittadinanza

    Il reddito di cittadinanza va totalmente ripensato

    Mentre il Paese è ancora alle prese con le ricadute dell’emergenza Covid lo Stato non può certo ignorare le povertà vecchie e nuove, ma bisogna prendere atto che il reddito di cittadinanza non è riuscito ad intercettare la maggioranza dei veri indigenti, tagliando fuori troppe......

  • Bernini: l'Ue teme l'effetto-calamita sui migranti? In Italia c'è già

    L’Ue teme l’effetto-calamita sui migranti? In Italia c’è già

    Altre centinaia di sbarchi di migranti in 24 ore a Lampedusa, dove l’hot spot è di nuovo al collasso. Il vertice straordinario dei ministri degli Interni Ue rischia di essere una nuova beffa per l’Italia. Tutto l’impegno comunitario è infatti rivolto a scongiurare una crisi......

Temi

Sei temi, tante proposte. Questa l’idea alla base della mia azione politica, per costruire un’Italia nuova, che renda davvero #meritoalmerito.

Diritti ed equità

Un paese in cui la tutela dei diritti sia la regola, non l’eccezione.
Un’Italia nuova, che non lascia indietro nessuno.

Scopri di più

Merito e lavoro

Un paese che riconosce il merito e valorizza le sue eccellenze guardando al domani.
Un’Italia nuova, dove chi vuole e si impegna, può!

Scopri di più

Fisco e crescita

Un paese in cui l’oppressione fiscale e la burocrazia eccessiva non siano più un macigno per le famiglie e un freno per investimenti e sviluppo.
Un’Italia nuova, che crede e sostiene la nostra economia.

Scopri di più

Cultura e libertà

Un paese in cui l’istruzione sia vista come il miglior investimento, perché il sapere è libertà.
Un’Italia nuova, libera e liberale.

Scopri di più

Legalità e giustizia

Un Paese sicuro è un paese che fa rispettare la legge. Ma soprattutto che garantisce la giustizia in tempi rapidi.
Un’Italia nuova, l’Italia giusta.

Scopri di più

Identità e futuro

Un paese con testa al futuro ma con i piedi ben saldi nelle nostre radici identitarie.
Un’Italia nuova, orgogliosa ed europea.

Scopri di più

Social Wall