Chi Sono

  • Laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991.

    Ha completato la propria preparazione giuridica partecipando a diversi programmi di studio all’estero presso la University of Michigan Law School, la International Chamber of Commerce (ICC) di Parigi, la London Court of International Arbitration (LCIA), il Queen Mary College, il Chartered Institute of Arbitrators di Londra, l’Institut du Droit et des Pratiques des Affaires Internationales de la Chambre de Commerce Internationale e l’American Arbitration Association (AAA).

  • Dal 1995 è iscritta all’Albo degli Avvocati presso la Corte di Appello di Bologna.

    Ha ricoperto, per dieci anni, l’incarico di docente di Diritto dell’Arbitrato Interno e Internazionale e delle procedure alternative, presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bologna, sede di Bologna. Ha svolto, per incarico, attività di docenza in materia di Istituzioni di Diritto Pubblico, presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bologna, sedi di Bologna e Forlì.

    E’ Professore Associato di Istituzioni di Diritto Pubblico Comparato presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bologna, sede di Forlì. Attualmente in aspettativa per incarichi istituzionali. E’ membro dell’Associazione Italiana Costituzionalisti.

    Ha partecipato, in qualità di docente a corsi, convegni e seminari, presso Camere di Commercio, Ordini Professionali ed organismi di categoria, volti a diffondere la cultura arbitrale ed ADR e a formare arbitri, conciliatori ed esperti ADR. Ha, inoltre, partecipato, in qualità di relatore, a numerosi congressi e seminari, in ambito domestico e internazionale, in tema di arbitrato in generale, e di arbitrato ed appalti pubblici, privatizzazione e deregolamentazione nel comparto pubblico dell’economia, internazionalizzazione dell’impresa, organizzati, a scopo promozionale e divulgativo, da Ordini e Collegi professionali, Camere di Commercio, nonché Camere arbitrali.

  • Accanto all’attività accademica non ha mai trascurato la professione: ha esercitato la attività professionale presso lo Studio Bernini dal 1995, diventando Local Partner dello Studio Bernini associato a Baker & McKenzie dal 2005 e Partner dello Studio Bernini e Associati dal luglio 2008.

    Esercita la professione forense, sia in sede giudiziale che in sede stragiudiziale, anche in lingua inglese e francese, con particolare riferimento all’arbitrato e agli altri metodi ADR, nonché in materia di diritto civile, diritto commerciale, diritto del commercio internazionale, contrattualistica, diritto della concorrenza e antitrust, diritto delle comunicazioni, diritto dell’Unione Europea, diritto amministrativo, appalti pubblici e privati, contratti della pubblica amministrazione e project financing.

    E’ autrice di numerose pubblicazioni (anche in lingua inglese e francese) e di una decina di monografie, principalmente in tema di arbitrato, conciliazione, metodi extragiudiziali di composizione dei conflitti, diritto costituzionale e delle telecomunicazioni, contratti della Pubblica Amministrazione, privatizzazione e deregolamentazione, sistemi partitici, riforme costituzionali e federalismo.

  • Forte del prezioso patrimonio di esperienze, in ambito accademico e professionale, si è avvicinata all’agone politico.

    Tra i soci promotori della Fondazione Fare Futuro, presieduta dal Presidente della Camera Gianfranco Fini e membro del “Comitato dei Trenta” (espressione delle Fondazioni Fare Futuro, Liberal e Craxi), che ha svolto un’importante attività nel preparare le basi culturali, politiche e statutarie del Pdl.

    Dal 2008 è stata parlamentare della Camera dei Deputati nella XVI Legislatura, iscritta al gruppo parlamentare Popolo della libertà, componente della I Commissione Permanente Affari Costituzionali, della Giunta per le Autorizzazioni, della Commissione parlamentare per la semplificazione della legislazione, del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa, della Commissione giurisdizionale per il personale, del Comitato per la legislazione e della Commissione parlamentare per l’attuazione del Federalismo Fiscale.

    Ministro per le Politiche dell’Unione Europea dal 28 luglio 2011 al 16 novembre 2011.

    Attualmente è Parlamentare del Senato nella XVII Legislatura. Vice Presidente Vicario del gruppo PDL-Forza Italia, Capogruppo Forza Italia nella I Commissione Permanete Affari Costituzionali e Capogruppo di Forza Italia nella Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

    Al centro del suo impegno politico-istituzionale le riforme elettorali, costituzionali e del sistema giustizia, la riqualificazione delle politiche di Welfare, con particolare attenzione al mondo e alle prospettive delle piccole e medie imprese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi