fbpx

News

  • Filtra per:
  • Tutto
  • Cultura e Libertà
  • Diritti ed Equità
  • Fisco e Crescita
  • Identità e Futuro
  • Legalità e Giustizia
  • Merito e Lavoro
Bernini: Tagli da mosca

I tagli da Mosca impongono un tetto europeo al prezzo del gas

Il taglio unilaterale delle forniture da Mosca apre definitivamente il capitolo della guerra del gas e impone subito il varo di una strategia complessiva che passa da un piano per ridurre i consumi, dai rigassificatori, dall’aumento della produzione di elettricità grazie alle centrali a carbone

Ance: congratulazioni a Federica Brancaccio presidente nazionale

Ance: congratulazioni a Federica Brancaccio presidente nazionale

Congratulazioni a Federica Brancaccio, eletta alla presidenza dell’Ance nazionale in un momento cruciale per il settore dei costruttori, che svolge un ruolo insostituibile per trainare la ripresa economica. La sua consolidata esperienza sarà un valore aggiunto e una garanzia di sostegno alle imprese, oltre che un

Bernini - Imprese, lavoro e assunzioni

Le imprese devono essere messe nelle condizioni di assumere

È certamente auspicabile che le imprese assumano di più e paghino di più i dipendenti, soprattutto i giovani e i migliori laureati, ed è sacrosanto che venga eliminata ogni discriminazione di genere, ma anche la politica deve creare le condizioni perché questo accada. La strada non

Balneari - Tutela imprese italiane

Sui balneari troveremo un accordo per tutelare l’italianità

Sui balneari troveremo un accordo, come sul catasto, ricercando un equilibrio tra la necessità di indire le gare previste dalla Bolkenstein e la tutela delle aziende italiane, soprattutto le imprese familiari, che hanno fatto negli anni investimenti onerosi sulle spiagge. Bisogna assolutamente scongiurare il rischio di

USA-Italia: vertice cruciale per i nostri interessi

Il vertice tra Biden e Draghi è cruciale sia per riaffermare lo storico rapporto tra Stati Uniti e Italia che per rappresentare al nostro principale alleato gli interessi comunitari. Non possono esserci subordinate agli aiuti da inviare all’Ucraina per difendersi dall’aggressione russa. Tuttavia, l'Europa sta pagando

Bernini: stop a gas russo non è percorribile, puntiamo a mix energetico

Stop a gas russo non è percorribile, puntiamo a mix energetico

L'embargo al gas russo non è fattibile, non tutti i Paesi europei sono d'accordo e noi per primi avremmo serie ripercussioni da una scelta del genere. Per l'Italia la chiusura dei rubinetti si tradurrebbe in uno stop delle macchine, delle produzioni, del lavoro. Certamente Draghi parlerà soprattutto

Bernini: sanzioni Russia

Bene nuove sanzioni alla Russia, ma istituire fondo compensativo

Il nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia è la risposta dell’Europa agli orrori e alle distruzioni in atto nelle città ucraine. Il divieto di importazione del carbone taglierà un’altra importante fonte di entrate per Mosca, ed è allo studio anche il blocco dell’importazione di petrolio:

Bernini: Legittimo l'invio di armi in Ucraina per arrivare alla pace

Legittimo l’invio di armi in Ucraina per arrivare alla pace

La diplomazia è la strada maestra per risolvere le controversie internazionali, quando ne sussistono le condizioni, e il premier fa bene a ritagliare per l'Italia un ruolo di interlocutore nella gravissima crisi in atto. Ma il presupposto per arrivare a una pace duratura è mettere in

Bernini - Crisi produzione agricola nazionale

Crisi della produzione agricola, serve un cambio di passo

Il 30% della produzione nazionale agricola è a gravissimo rischio a causa dei costi dell’energia e della carenza di fertilizzanti e cereali a cui si sono aggiunti cento giorni di siccità. Una situazione drammatica, che richiede subito nuovi sostegni nazionali, ma soprattutto un cambio di passo

Bernini: spese militari

Su spese militari parole chiare da Draghi

Il premier Draghi ha spazzato definitivamente via ogni equivoco sulla necessità di incrementare le nostre spese militari fino al due per cento del PIL: è un impegno che va rispettato in un momento storico così drammatico. Se la Germania investe 100 miliardi nella Difesa e